Filosofia naturale e scienze dell’esperienza fra Medioevo e Umanesimo

35,00

La diffusione, nel XII e XIII secolo, delle opere di Aristotele nelle università e nelle cerchie d’alta cultura dell’Occidente europeo promosse una svolta densa d’implicazioni e di conseguenze nella storia della civiltà del medioevo. Avanzarono conoscenze della medicina, dell’astronomia e delle matematiche, discipline che nel giro di qualche decennio, sotto il nome di filosofia o filosofia naturale, entrarono a far parte degli insegnamenti impartiti nelle facoltà universitarie delle arti, e questa trasformazione interessò anche l’ambiente dello Studio di Padova.
I saggi riuniti in questo volume riguardano grandi esponenti della cultura del Tre e del Quattrocento, che furono collegati in modi diversi con l’università di Padova e con le sue tradizioni di ricerca e insegnamento.

COD: 978-88-97336-13-6 Categoria: Tag: ,

COLLANA: Contributi alla storia dell’Università di Padova, 47

AUTORE: Silvana Collodo, Remy Simonetti

TITOLO: Filosofia naturale e scienze dell’esperienza fra Medioevo e Umanesimo. Studi su Marsilio da Padova, Leon Battista Alberti, Michele Savonarola

PREFAZIONE DI: Silvana Collodo, Remy Simonetti

ARGOMENTO: Storia dell’Università di Padova

CARATTERISTICHE: pagine 452, brossura

DATA PUBBLICAZIONE: 2012

ISBN: 978-88-97336-13-6