La peste – De peste

30,00

Massaria fu la tipica figura vicentina dell’uomo rinascimentale: filosofo e naturalista, cultore della medicina e delle lettere, caritatevole e fastoso. E’ poco noto in quanto le sue opere sono tutte scritte in latino e nessuna di queste è stata tradotta in volgare.
Questo volume raccoglie la traduzione della sua opera più importante, il De peste, che lo ritrae mentre gira per le vie vicentine desolate dalla pestilenza profondendo il suo impegno nel curare gli ammalati, isolare i soggetti sani, vigilare sulle misure igieniche; e in questo appare un “novatore”, anche se lui non si riteneva tale.

ISBN: 978-88-97336-16-7 Categoria: Tag: ,

Descrizione

AUTORE: Alessandro Massaria

TITOLO: La peste – De peste

COLLANA: Pubblicazioni dell’Università di Padova

ARGOMENTO: Medicina, Storia

INTRODUZIONE DI: Daniela Marrone

A CURA DI: Daniela Marrone

PREFAZIONE DI: Gaetano Thiene, Emilio Pianezzola

TRADUZIONE DI: Daniela Marrone

CARATTERISTICHE: pagine XXXII+262+174 fuori numerazione, brossura

DATA PUBBLICAZIONE: 2012

ISBN: 978-88-97336-16-7